OUTSOURCING

FARE MENO PER FARE MEGLIO

 

Liberare l’azienda da funzioni non strategiche, delegandone l’esecuzione a fornitori specializzati, permette di focalizzare risorse ed expertises interne sul proprio core-business.

È questo il senso delle pratiche di outsourcing, oggi sempre più diffuse.

 

L’OUTSOURCING NEI TRASPORTI

Che lingua parlano i trasportatori? In quale fuso orario vivono? I trasportatori fanno ciò che meglio conoscono, nel modo migliore possibile. Sono le aziende che spesso devono adattarsi a loro: non importa se sono d’accordo, non importa se non hanno tempo.

Fare outsourcing nei trasporti significa mettere finalmente in comunicazione due mondi, sintonizzando il fornitore sulle modalità e le abitudini di lavoro dell’azienda.

Un processo da attuare contemporaneamente con più trasportatori, per potersi garantire il range più ampio possibile di alternative.

Un processo lungo e delicato, fatto di trattative, monitoraggio continuo, confronti e indagini e che ha bisogno di risorse umane e informatiche dedicate: delle quali non necessariamente l’azienda dispone al meglio e che sul mercato si pagano care.

 

COME TRASFORMARE I COSTI PRESUNTI IN COSTI CERTI

 

Esternalizzare determinate fasi dei processi produttivi risulta efficace solo se è parte di un approccio strategico ai problemi d’azienda: ripensare la struttura organizzativa, ridisegnare la mappa di deleghe e funzioni, ottimizzare i processi di produzione.

Il contenimento dei costi non è quindi presupposto, ma conseguenza di un buon progetto di outsourcing. E in quanto tale, non sarà un elemento episodico, ma strutturale.

Brumana ha sviluppato negli anni un proprio esclusivo database che le consente di reperire sempre i vettori nel più breve tempo possibile e con il miglior rapporto costo/servizio.

Pianificando e gestendo trasporti delle più differenti tipologie, Brumana dispone di un potere contrattuale più solido di quello di ciascuno dei propri clienti: un potente moltiplicatore di business che, mentre sgrava l’azienda da compiti accessori, le permette di focalizzarsi sulla propria mission.

BRUMANA OUTSOURCING UNIT: PROBLEMA RISOLTO

 

 I progetti Brumana Outsourcing Unit nascono da un confronto franco e serrato con i responsabili di settore sulle procedure interne di gestione dei trasporti.

  • Come comunicano e interagiscono l’ufficio commerciale e l’ufficio spedizioni?
  • Come vengono passate le richieste ai trasportatori?
  • Da chi e come vengono messi a confronto i preventivi e i timing di consegna?
  • Chi comunica al fornitore l’accettazione della proposta, le eventuali richieste di modifica e in quali modalità?
  • Come vengono reperiti eventuali ritornisti e in che modo viene coordinato il loro impegno?
  • Chi segue il tracking della spedizione e quali procedure vengono adottate in caso di ritardi?
  • E gli eventuali contenziosi vengono sbrigati secondo procedura o secondo l’umore del responsabile di turno?

Dall’analisi di questi aspetti nasce un progetto di gestione dei trasporti integrato con le modalità operative dell’azienda. La soluzione non è l’ennesimo dipendente con orario di lavoro stabilito da contratto né un nuovo reparto interno, ma un partner imprenditore che lega i propri fatturati al successo del cliente.

 

contatti

(+39) 034481820

Sede operativa

Via Amorati, 16
22014 Dongo (CO)

Sede legale

Via Mazzini 47
22030 Pusiano (CO)

Email

info@brumanasrl.it

Website

www.brumanasrl.it

Tel. (+39) 0344 81820
Fax (+39) 0344 82694

10 + 14 =